Go to Top

Innamorarsi dell’amore

Quello che sento di raccontare come volontaria del Giardino delle rose blu è una storia, una storia d’amore incominciata qualche anno fa. come tutte le storie d’amore che si rispettino prima di arrivare all’esplosione del grande sentimento c’è sempre un poco da tribolare…con ciò mi riferisco alle storie personali che ognuno di noi, come volontario, porta con sè prima di arrivare a Gornja o quando ci arriva con, proprio come me.
Vorrei parlarvi di cosa ha rappresentato per me…e di quanto caro e dolce mi sia questo luogo.
Come tanti (o come pochi) ho conosciuto l’associazione e Gornja per caso. Un giorno d’estate una mia cara amica mi propose di andare al posto suo perchè lei aveva avuto un imprevisto. Mi incuriosì all’inizio il suo racconto, mi smosse qualcosa…le sue parole erano cariche di emotività, umanità e dolcezza…insomma partii. Raggiunsi la Croazia in auto, con una Matiz a gas da Terni, con due ragazze che conoscevo appena.
foto gruppo Dicembre-GennaioIl viaggio è una parte fondamentale dell’esperienza. Chi come me parte con persone sconosciute si ritrova poi a far nascere nuove amicizie, incontra nuovi volti e nuove realtà si intersecano accomunate dal desiderio di portare un piccolo aiuto a quei magnifici e splendidi fiori che vivono lì.
Non mi era mai capitato di scrivere di Gornja e a fatica mantengo la commozione e l’emozione, che, affiorano già con quei primi ricordi.
Per me è stato il primo incontro in quell’agosto di qualche anno fa… il mio cuore è in parte rimasto lì e ogni volta che voglio riattaccarlo per intero ci ritorno. Io credo che sia, come in tanti altri campi, un’esperienza diversa per ognuno. Ma il mio animo si emoziona sempre, ogni volta come se fosse la prima volta.
E’ come un innamoramento continuo…la soglia non si abbassa mai, senti il cuore pieno, la voglia di vivere, la pace dentro, la calma…è come se fosse terapeutico. Una dose di amore puro in cui i protagonisti sono tu e le dolci e care presenze dei bimbi di Gornja.
Oggi le mie conoscenze personali mi portano a dire come la natura a volte sia ingiusta e che le malattie genetiche o le nascite premature o i parti difficili o le anomalie o gli incidenti purtroppo esistono e noi possiamo farci ben poco da un punto di vista del destino; nel senso che alcune cose non abbiamo la facoltà di cambiarle. Ma il Giardino delle rose blu ha dato una chance all’amore, ha dato una chance a me, a noi, a voi a quelli che verranno per amare incondizionatamente gli esseri umani…ma soprattutto ha dato una chance alle rose blu, alle quali ha regalato e regalerà ancora una grande famiglia di volontari , abbastanza mista, che è accomunata dall’innamoramento dell’amore, dall’innamoramento per i piccoli bimbi che cambiano le persone, che scavano nei cuori, che lasciano un segno indelebile nelle nostre vite e che conquistano, sempre, comunque, da soli, ogni volta.

A. S.

One Response to "Innamorarsi dell’amore"

  • Samantha
    febbraio 4, 2016 - 6:49 pm Reply

    Ciao mi chiamo Samantha E Sono Di Pistoia. nel 2002 così per caso conobbi il giardino delle rose blu…trovai un numero telefonico e chiamai. ..fu così che poco dopo, era febbraio, mi ritrovai in treno con due ragazze che non conoscevo diretta a Gornja Bisyra! !!!non sapevo cosa mi attendeva, ero incuriosita ma anche intimorito. Le mie nuove compagne erano già state li, loro sapevano…Non sto a raccontare la FORTE esperienza le forti emozioni , non mi vergogno a dire che ho più volte trattenuto le lacrime a vedere quegli angeli…sono passati tanti anni da allora, adesso ho due bimbe e ho raccontato loro della mia esperienza ho parlato loro di Vojo di Anamaria di tanti bambini come loro bisognosi di affetto di una sola carezza…ho fatto vedere loro le foto..e nel fondo del mio cuore nella frenesia di tutti i giorni , nel correre tra lavoro casa scuola..spesso mi fermo a pensare a tutti quei bambini e vorrei tornare a trovare quei piccoli angeli! Scrivo questo perché so quello che fate e vi dico semplicemente GRAZIE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *